Soluzioni IT per il tuo business 0434 608261 info@amicidelpc.it

Pagare il riscatto in seguito a un attacco informatico

da | Giu 17, 2021 | Podcast di Radio ADPC, R-assicura.IT

Pagare il riscatto in seguito a un attacco informatico

Benvenuto nell’episodio numero dodici di Radio ADPC, per la rubrica R-assicura.IT

Riprendendo i temi della puntata numero dieci con Giancarlo Calzetta – che vi invitiamo ad ascoltare – affronteremo la tematica legata al pagamento del riscatto in seguito a un attacco informatico.

Recentemente è emerso che i cyber criminali privilegiano sferrare attacchi verso aziende coperte da una polizza cyber aziendale, confidando nella maggiore possibilità che il riscatto venga pagato.
In seguito a queste rivelazioni, numerose assicurazioni stanno escludendo dal contratto delle polizze la garanzia di pagamento del riscatto richiesto dagli hacker informatici.

Scopriremo cosa richiede la compagnia assicurativa alle aziende per prevedere l’impegno a pagare la richiesta economica:

  • Essere coinvolta attivamente nella trattativa di riscatto
  • avere un back-up dei dati aziendali off-site
  • Attivare una partnership per gestire la crisi in caso di attacco informatico

Nella seconda parte del nuovo podcast ADPC, dedicato alle assicurazioni cyber aziendali, analizzeremo i possibili danni collaterali di un ransomware per un’azienda italiana, in particolar modo quelli legati alle richieste di risarcimento di aziende terze, i cui dati sono stati resi pubblici.

Affronteremo la tematica riguardante l’etica aziendale in caso di attacco informatico.
Alcune strutture aziendali si rifanno a policy interne che impongono di non accettare il ricatto dei cyber criminali e, di conseguenza, di non pagare il riscatto.

Questo atteggiamento, così come quello di chi riesce a comunicare prima degli organi di stampa l’avvenuto danno aziendale da data breach, può trasformare una tragedia in un’opportunità.

Vedremo quanto sia diventato importante conoscere e attuare al meglio un’ottima strategia di comunicazione dopo un attacco informatico.

Infine analizzeremo l’evoluzione delle polizze cyber e di quali sono le richieste più comuni delle assicurazioni per garantire la copertura alle aziende anche in caso di ransomware.

L’ultimo spunto, dato da Daniel Florean, riguarda la poca consapevolezza delle aziende italiane sulle polizze assicurative aziendali classiche e cyber.

Gli approfondimenti sono a cura di Daniel Florean e dell’ospite Cesare Burei (intermediario assicurativo per MargasBroker)